>

Remote control for telephone line - Elcosys

Electronic Control Systems
Go to content

Remote control for telephone line

Telecontrollo per linea telefonica TELCO-DTMF




Il telecontrollo TELCO-DTMF, composto da due schede formato 1/2 Eurocard  (100x80 mm) interconnesse tramite flat cable 26 poli, è gestito dal microprocessore Z8S180, e realizza la funzione di comandare 4 relè di potenza (220V 10A) tramite la linea telefonica, utilizzando per l'attivazione remota un telefono dotato di tastiera DTMF oppure un telefono tradizionale ed un generatore di toni DTMF separato , del tipo di quelli utilizzati per le segreterie telefoniche. In alternativa alla linea telefonica fissa, è possibile utilizare un telefono cellulare GSM di qualsiasi tipo,che disponga della funzione di risposta automatica, connesso tramite la presa microfono auricolare al connettore a 5 poli della scheda. Più in generale è possibile connettere alla linea audio del TELCO-DTMF qualsiasi dispositivo per telecomunicazioni  (radio ricetrasmittente , interfonico...ecc.) che disponga di ingresso ed uscita audio. E' possibile anche eseguire una lettura dello stato delle 4 uscite di potenza oltre a quello di 3 ingressi ausiliari , per effettuare delle verifiche sullo stato (ON, OFF) dei relè e dei controlli su eventuali sensori collocati nell'ambiente remoto. Tutti i comandi dispongono di un feed-back acustico che utilizza 5 diverse sequenze di toni.

I relè di uscita sono del tipo commutatore unipolare a 2 vie e dispongono quindi di 3 contatti ciascuno: comune (COM), normalmente aperto (NA) e normalmente chiuso (NC), che sono riportati alla morsettiera a 12 poli accessibile all'interno del mobiletto, dopo aver rimosso il coperchio svitando le 4 viti di fissaggio dei piedini.

Lo stato di attivazione dei 4 relè viene memorizzato su NVRAM e pertanto, in caso di interruzione della tensione di rete, al ritorno della stessa viene ripristinato il medesimo stato dei relè esistente prima del black-out.

Per utilizzare l'apparecchio connesso alla linea telefonica occorre effettuare le seguenti operazioni:

1 - Connettere il telecontrollo alla linea telefonica ed a un alimentatore stabilizzato da 12VDC 500 mA; per i collegamenti occorre fare riferimento allo schema allegato. Attivando l'alimentazione, dopo aver effettuato un breve programma di autodiagnosi il telecontrollo si pone nello stato di attesa di chiamata; da GSM se connesso, o da linea telefonica.

2 - Comporre il numero di utente alla cui linea è connesso il telecontrollo.

3 - Dopo 4 squilli si attiva il collegamento e si riceve un messaggio (5 toni) di connessione alla linea, o in caso di ricezione da GSM si sente, subito dopo la connessione, un segnale di tipo impulsivo con periodo di circa 1 s, che indica l'attesa di ricezione della password.

4 - Digitare la password, costituita da 5 cifre.

5 - A conferma della corretta ricezione della password viene emesso un messaggio (4 toni); se, viceversa viene digitata una cifra errata, viene emesso un segnale di errore (4 beep brevi), e occorre reinserire la password ricominciando dalla prima cifra.
Nella modalità di ricezione da linea fissa, Se non viene digitata la password correttamente entro 30 secondi , il telecontrollo, dopo aver scandito gli ultimi 10 secondi disponibili con dei brevi beep ed aver trasmesso un segnale acustico si disconnette automaticamente dalla linea e si pone in attesa di una nuova chiamata

6 - Se la password è stata ricevuta correttamente è possibile digitare 12 diversi comandi; i 4 comandi di attivazione relè funzionano in modalità set-reset, cioè la ripetizione del comando alterna lo stato di acceso a quello di spento. Il messaggio sonoro di conferma dell'esecuzione del comando è costituito da una sequenza di due toni separati di un'ottava musicale : basso-alto = acceso, alto-basso = spento.

7 - Al termine della fase di invio comandi, occorre digitare # per terminare il collegamento e predisporre il telecontrollo nella fase di ST-BY.

I comandi sono associati ai caratteri della tastiera telefonica nel modo seguente:

1 = Attivazione uscita 1 con conferma acustica (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
2 = Attivazione uscita 2 con conferma acustica (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
3 = Attivazione uscita 3 con conferma acustica (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
4 = Attivazione uscita 4 con conferma acustica (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
5 = Lettura stato uscita 1 (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
6 = Lettura stato uscita 2 (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
7 = Lettura stato uscita 3 (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
8 = Lettura stato uscita 4 (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
9 = Lettura ingresso ausiliario A (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
* = Lettura ingresso ausiliario B (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
0 = Lettura ingresso ausiliario C (basso-alto=ON, alto-basso=OFF)
# = Fine collegamento con disconnessione dalla linea telefonica.


CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Hardware:                                 CPU ELC-180 NVRAM + interfaccia ELC-8870
  • Software:                                  Programma di gestione residente su EPROM 32k
  • Contenitore:                             Policarbonato IP65 con coperchio trasparente
  • Alimentazione:                        12VDC 400 mA
  • Indicazioni:                               LCD 2 righe x 20 caratteri illuminato a LED, 4 LED di stato relay di uscita
  • Commutazione:                      Da linea fissa a GSM automatica
  • Interfaccia telefonica:           Trasformatore di isolamento linea, varistori e fusibili contro sovratensioni transitorie.
  • Interfaccia GSM:                     Audio, (microfono auricolare)
  • Livelli ingresso audio:            da 20 mV a 900 mV
  • Livello uscita audio:               10 mV
  • Connettore GSM:                    3 linee IN, OUT, GND
  • Rele' di uscita:                         4 deviatori SPST a relè da 10A 250V con optoisolatori
  • Connettori di uscita:               morsettiera a vite interna a 12 poli (4 x COM , NA, NC)
  • Ingressi ausiliari:                    1 connettore a 10 poli 4 ingressi a livello TTL 0 - 5V, 1 connettore a 5 poli per il collegamento a cellulare GSM.
  • Interfaccia seriale:                 1 porta RS232C (conn. interno)
  • Dimensioni:                             175 x 125 x 75 mm
  • Comutazione automatica da GSM a linea telefonica; il telecontrollo riconosce l'inserzione del connettore SL1 relativo al telefono cellulare, mediante il test del pin 5 del connettore (verde); in particolare se tale pin è connesso a massa, viene attivata la ricezione DTMF dal telefono cellulare; se il pin 5 è libero, viene abilitata la ricezione dalla linea telefonica.
  • Possibilità di connessione di modulo LCD, mediante apposito cavetto; il display riporta le informazioni relative ai vari passi di esecuzione del programma di gestione.
  • Disponibilità di una linea per il controllo manuale dei relays; se si connette tramite un pulsante NA il pin 4 (rosso) del connettore SL1 a massa, si ha la possibilità di effettuare una attivazione-disattivazione ciclica, con periodo di 1 s di tutti i relays, utile per controlli o attivazioni-disattivazioni locali dei dispositii connessi ai relays.
© ELCOSYS LTD 2021 - All rights reserved
Back to content