>

Industrial GSM remote alarm - Elcosys

Electronic Control Systems
Go to content

Industrial GSM remote alarm

Teleallarme industriale Sentinel SMS per macchine fresatrici automatiche






Descrizione Generale

Il teleallarme SENTINEL SMS realizza la funzione di inviare dei messaggi SMS sulla rete GSM associati allo stato di 11 ingressi optoisolati che analizzano il livello logico di altrettanti  segnali  inviati da macchine utensili MECOF. Il SENTINEL, in versione KIT e' assemblato su una piastra di acciao zincata di dimensioni 199 x 235 x 1,5 mm munita di staffe per il montaggio  su guida DIN simmetrica da 35 mm e si compone dei seguenti moduli hardware:

  • SCHEDA CPU ELC-180 V.2-3 128k EPROM 32k NVRAM clock 18,432 MHZ
  • SCHEDA RELE' ELC-8870 OEM con 4 RELE' + 4 LED di segnalazione
  • SCHEDA REGOLATORE LINEARE ELC-350/24 IN 24VDC OUT 13,8VDC 2A
  • MODEM GSM DUAL BAND 900/1800 MHz supporto AT GSM07.07 e 07.05
  • SCHEDE DI INGRESSO OPTOISOLATE ELC-180IO
  • ACCUMULATORE AL PIOMBO 12VDC 1,2 AH
  • ANTENNA DUAL BAND 900/1800 MHz CON BASE MAGNETICA

Il sistema  dispone di un alimentatore-regolatore lineare che provvede oltre che ad alimentare le schede ed il MODEM, alla carica di mantenimento di un accumulatore da 12V connesso in tampone per garantire il funzionamento anche in assenza temporanea di alimentazione principale sulla linea a 24V; l'autonomia e' di circa 3 ore in ST-BY. Il SENTINEL effettua un monitoraggio di 12 linee digitali di ingresso (I0.....I11), connesse alla macchina utensile MECOF. Il tipo di funzionamento standard prevede i seguenti livelli di segnale all'ingresso del SENTINEL:

  • La prima linea I0 e' normalmente a livello logico  1 (Vin =24V) e  se viene portata a livello 0, determina l'effettuazione  un reset delle memorie di trasmissione SMS.
  • Le altre 11 linee (I1......I11) devono essere  normalmente a livello logico 1 (Vin=24V); ciascuna linea se portata a livello logico 0 (Vin = 0V) determina la trasmissione dell' SMS associato a quella linea, a tutti gli utenti (da 1 a 10) memorizzati in fase di setup, relativi a quella linea. Una volta che l'SMS di una linea e' stato inviato ai rispettivi destinatari, viene settato un flag di memoria trasmissione associato a quella linea che evita la ripetizione della trasmissione: ogni SMS puo' quindi essere inviato soltanto una volta, a tutti i destinatari previsti.
  • Per riabilitare le linee ad un nuovo invio di SMS occorre effettuare un reset di memoria trasmissione, portando a livello 0 la linea I0. La linea I11 svolge alnche la funzione di abiltare l'ingresso nel setup, come descritto al paragrafo 2.

Il MODEM GSM e' normalmente spento, e viene accesso soltanto dopo la richiesta di invio di SMS, per poi spegnersi nuovamente, ultimata la fase di trasmissione degli SMS. I parametri ed i dati immessi dall'utente durante la fase di setup vengono memorizzati sulla memoria non volatile principale  (NVRAM)  della scheda di CPU. Gli stati di funzionamente del SENTINEL sono segnalati da 4 LED che indicano rispettivamente:  l'accensione / inizializzazione, il reset, l'accensione del MODEM e l'invio  di SMS.


Installazione e Setup

Il SENTINEL puo' essere montato all'interno di un armadio su guide DIN simmetriche, mediante i 4 ganci incorporati. Non e' richiesta una ventilazione forzata, a meno che all'interno dell'armadio il livello di scambio termico per convezione sia insufficiente, a causa di un volume  troppo esiguo o di un elevato grado di protezione stagna, nel qual caso e consigliabile installare un piccolo ventilatore assiale.
Occorre poi effettuare le seguenti operazioni:

Connettere un interruttore a chiave esterno ai morsetti 7 e 8 della morsettiera DIN , per l'accensione generale. L'interruttore non controlla la ricarica dell'accumulatore, sempre attiva, ma soltanto l'accensione del SENTINEL.

  • Collegare il Faston del polo positivo di alimentazione alla batteria,  (scollegato durante le fasi di trasporto ed immagazzinaggio) verificando lo stato di carica della stessa dall'accensione del LED verde sulla scheda dell'alimentatore.
  • Connettere le linee di segnale logico (0 - 24V) alla morsettiera degli ingressi optoisolati, secondo lo schema allegato, collegando per ogni ingresso anche la rispettiva linea GROUND.
  • Collegare la sorgente di alimentazione a 24VDC ai morsetti 1 e 2 della morsettiera DIN. La tensione di alimentazione non deve superare i 24 VDC e deve ' essere compresa nel range  18....24 VDC. La corrente massima assorbita  dal Sentinel sulla linea a 24V e' di circa 400 mA.
  • Collegare al cavo seriale della porta RS-232C un PC dotato di un programma diemulazione terminale (es. PROCOMM, Hyperterminal, ecc.) .
  • Accendere il SENTINEL mediante l'interruttore a chiave. A questo punto , possono verificarsi le 2 situazioni seguenti:

  1. Se la linea I11 e a livello 0V o aperta, si entra nella fase di setup; si possono  immettere i parametri desiderati, il testo degli SMS ed i numeri dei destinatari: terminata questa operazione  si puo' uscire  dal menu' di setup ed entrare nel modo normale di funzionamento.
  2. Se la linea I11  e' a livello +24V si entra direttamente nella fase operativa e se e' stata abilitata nel setup, anche la linea I11 e' associata come le altre dieci  all'invio di un SMS in caso di cambiamento di stato da +24V a 0V. La linea I11 ha pertanto una doppia funzione, controlla sia l'avvio del  setup in fase di accensione, sia  l'invio dell'SMS associato durante la successiva fase di normale funzionamento. Durante il normale funzionamento la linea I11 deve essere pertanto sempre mantenuta al  livello +24V,  anche se non e'stata abilitata, per poter rientrare nel normale modo operativo in caso di spegnimento e riaccensione o RESET hardware del Sentinel.


Posizionamento ed orientamento antenna

Se, prima di accendere il SENTINEL , si porta la linea I0 a livello 0, oltre a resettare la memoria di trasmissione, si determina l'accensione del MODEM e si accede ad un loop di test del segnale RF, con visualizzazione continua del livello di segnale e di Bit Error Rate (BER), utile per determinare la posizione e l'orientamento ottimale dell'antenna esterna del MODEM. L'intensita' di campo ricevuto e'  espressa  in [dBm]  e l'indicazione puo' variare nel range da -113 dBm (campo assente o debolissimo) a -51 dBm (campo molto forte). La soglia minima di intensita' di campo necessario per il corretto funzionamento del Sentinel e' di -93 dBm. Il BER  e' espresso in percentuale e la soglia massima consentita e' di 0,2 % Ultimata questa fase, si puo' riportare la linea I0 al livello logico 1 (Vin=24V) , ritornando cosi' alla normale modalita' di funzionamento operativo.


Precauzioni ed avvertenze

Quando il Sentinel non viene utilizzato, o si prevede che debba  comunque restare  a lungo inattivo senza l'alimentazione a 24V, e' necessario sconnettere il faston del morsetto positivo dell'accumulatore, per evitarne la scarica completa. Sulla morsettiera DIN sono presenti 2 fusibili 5x20 mm 1A  di protezione sulla linea di ingresso a 24 V e su quella di uscita del regolatore.


CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Hardware: ELC-180V2-3 + ELC-8870OEM + ELC35024V + ELC180IO6
  • Software: Programma operativo SENTINEL REL2.01 su EPROM 64k x 8
  • Ingressi: 12 ingressi optoisolati (optodarlington)  isolamento 5000V
  • Livelli di segnale: V in=0: livello logico =0;  Vin=24VDC: livello logico = 1
  • Messaggi SMS: Fino a 11 SMS,   dimensione massima 80 caratteri
  • Num. Destinatari: Fino a 10 destinatari per ingresso, dimensione massima 20 cifre
  • Setup utente: Setup da PC per numero ingressi abilitati, SMS e destinatari.
  • Rele' di uscita: 4 deviatori unipolari a relè da 10A 250V optoisolati
  • Porte seriali: 2  RS232C  di cui 1 utilizzata dal MODEM  GSM
  • Alimentazione:   Regolatore lineare  IN = 18.....24 VDC,   OUT = 13,8VDC 2A
  • Segnalazioni: 4 LED rossi per: accensione, reset, MODEM ON, invio SMS
  • 1 LED verde per ingresso 24VDC  e/o accumulatore.
  • Autonomia: Circa 3 ore in ST-BY con Accumulatore integrato 12VDC 1,2Ah
  • Protezioni: 1 fusibile 1A ingresso  24V ; 1 fusibile 1A uscita regolatore
  • Supporto: Piastra di acciaio zincato 199 x 235 x 1,5 mm
  • Dimensioni: Ingombro max 199 x 235 x 95 mm
  • Peso: 2,1 Kg

© ELCOSYS LTD 2021 - All rights reserved
Back to content